Servizi



Informazioni

  • Indirizzo
  • Via Lincoln, 144 - 90123 - Palermo
  •  null
  • Telefono
  • 0916177284-0917403471
  • Orario
  • Martedì e Giovedì, ore 9.00 - 12.00
    Mercoledì, ore 15.00 - 17.00


Avvisi e Notizie



Primo piano

PUBBLICATA LA DELIB. COMM. N. 1/2024 AD OGGETTO "Modifica degli artt. 125, 146 e 147 del vigente Regolamento cimiteriale ai fini della semplificazione delle procedure per alcune operazioni cimiteriali."
E' entrata in vigore la D.C. n. 1 del 09/02/2024 che prevede, a seguito di modifica di articoli del vigente regolamento cimiteriale, delle semplificazioni per le operazioni di riunione resti e di estumulazione. In merito alla cremazione, i nuovi articoli non comportano modifiche alle procedure già in uso, ma gli stessi sono solo stati aggiornati alla normativa nazionale e regionale vigente.
VERIFICA ADEGUAMENTO L.R. 4/2020
Si informa che le imprese funebri siciliane aventi sede legale al di fuori del comune di Palermo, se non hanno già provveduto, sono tenute ad inviare copia all'indirizzo provvedimenticimiteriali@comune.palermo.it dell'avvenuta presentazione della SCIA di adeguamento L.R. 4/2020 al SUAP competente ovvero dichiarazione sostitutiva allegata. Con decorrenza 20 gennaio p.v. non saranno ammesse richieste per operazioni cimiteriali prive di tale documentazione.
DIVIETO DI ACCESSO/USCITA DAL PORTONE DI VIA PALMERI DI PALAZZO BARONE
Si rammenta a tutta l'utenza che il portone su via Palmeri di Palazzo Barone è riservato esclusivamente alle uscite di emergenza. Non può essere utilizzato per uscite ordinarie. Si informa che lo stesso è soggetto a videosorveglianza.
OBBLIGO DI APPOSIZIONE DI MARCA DA BOLLO DA € 16 SU ISTANZE ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E ALTRETTANTO SUI RELATIVI PROVVEDIMENTI - accedi al link
Si ricorda che la normativa sull’imposta di bollo disciplinata dal D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 642, all'art. 3 della Tariffa Parte prima, allegata al citato decreto, stabilisce che l'imposta di bollo è dovuta, nella misura di euro 16, per le «istanze, petizioni, ricorsi e relative memorie dirette agli uffici e agli organi (...) dell'amministrazione dello Stato, delle regioni, delle province, dei comuni, (...) tendenti ad ottenere l'emanazione di un provvedimento amministrativo o il rilascio di certificati, estratti, copie e simili». In maniera coordinata, il successivo articolo 4 dispone l'assoggettamento ad imposta di bollo, sempre nella misura di euro 16, anche per gli «atti e provvedimenti degli organi dell'amministrazione dello Stato, delle regioni, delle province, dei comuni, (...) rilasciati (...) a coloro che ne abbiano fatto richiesta».
SI RIBADISCE CHE L'IBAN SUL QUALE EFFETTUARE I VERSAMENTI PER LE TARIFFE CIMITERIALI E' SOLO IL SEGUENTE: IT76D0760104600000005880497



Area Riservata

entra »

Registrazione Agenzie

entra »